Michele SACERDOTI

candidato al Consiglio Comunale di Milano
il 3 e 4 ottobre 2021

nella lista


  EUROPA VERDE

SALA

SINDACO

Ringrazio tutte le elettrici e elettori che mi hanno votato in consiglio comunale e consiglio di Municipio 3.
Non sono stato eletto in Comune essendo arrivato sesto in ordine di preferenze nella lista Europa Verde con 129 preferenze in quanto abbiamo ottenuto tre consiglieri.
Sono stato invece eletto in Municipio 3 con 141 preferenze arrivando secondo dopo Silvia Pettinicchio che ha avuto 145 preferenze in quanto abbiamo ottenuto due consiglieri.
L'incarico che avrò nel Municipio 3 sarà definito più avanti all'interno della coalizione del Presidente Antola.
Europa Verde avuto un ottimo successo in Comune con il 5,11% dei voti e in Municipio 3 con il 7%, il miglior risultato tra i vari Municipi di Milano.
I sondaggi prima delle elezioni ci davano a percentuali molto più basse.
Anche se eletto nel Municipio 3 continuerò ad occuparmi di tematiche cittadine.










Mi candido in Consiglio Comunale e Municipio 3 con Maria Silvia Pettinicchio, abitante nel Quartiere Feltre, che da oltre 20 anni porta avanti battaglie sulla parità di genere e sull’inclusione nelle istituzioni, nelle scuole e nelle aziende.


Sulla scheda azzurra
fai una croce sul simbolo e scrivi
(puoi dare la preferenza a un uomo e una donna)

 


Europa Verde sostiene la candidatura a

Sindaco di Giuseppe Sala




SE RISIEDI NEL      MUNICIPIO 3

PUOI VOTARMI ANCHE PER IL CONSIGLIO DI MUNICIPIO


Sulla scheda verde

fai una croce sul simbolo e scrivi

(puoi dare la preferenza a un uomo e una donna)




Scheda elettorale del Municipio 3

  

SE RISIEDI NEL   MUNICIPIO 1
PUOI VOTARMI ANCHE PER IL CONSIGLIO DI MUNICIPIO

Sulla scheda verde
fai una croce sul simbolo e scrivi

 

Videoappello a elettrici e elettori

Intervista a Michele Sacerdoti e
Silvia Pettinicchio



chiedo il tuo voto per il Consiglio Comunale di Milano

nella lista
 
EUROPA VERDE
SALA

SINDACO



Puoi leggere qui sotto le mie proposte per Milano,
aspetto i tuoi commenti e suggerimenti sul mio blog.

Il mio obiettivo:

Milano più vivibile per tutti


  • gestire l'emergenza climatica  diminuendo la quantità di CO2 prodotta a Milano
  • diminuire il rumore provocato dalla movida per tutelare il sonno dei residenti
  • rivedere i grandi progetti come gli Scali Ferroviari, la Goccia, Mind, Stadio di San Siro, Piazza d’Armi per diminuire il consumo di suolo e aumentare il verde
  • diminuire le auto circolanti e aumentare l’uso dei mezzi pubblici e della bicicletta: potenziamento dell’area C, rafforzamento dell’area B, parcheggi di corrispondenza gratuiti, tariffe unificate con l’hinterland, nuove zone con velocità massima di 30 km all’ora, nuove piste e percorsi ciclabili, aumento della condivisione delle auto dei pendolari
  • diminuire l’inquinamento da traffico con blocchi se necessario anche in settimana, e l’inquinamento da riscaldamento favorendo la trasformazione degli impianti nel senso dell’efficienza, l’isolamento termico degli edifici, l’uso dell’acqua di falda
  • aumentare veramente il verde sia nei quartieri esistenti che in quelli nuovi, destinando a verde almeno il 50% delle aree ferroviarie e demaniali dismesse e dell’area Expo, tutelando le aree agricole nel Parco Sud senza consumo di suolo, liberando i parterre alberati dalle auto, tagliando solo gli alberi a rischio di caduta nelle aree pubbliche e private
  • costruire nuovi quartieri soprattutto per soddisfare esigenze abitative a basso costo, ma non a scapito delle aree verdi, con indici di costruzione più bassi di quelli attuali (aree ferroviarie e demaniali)
  • prestare attenzione alle periferie decentrando le funzioni culturali, aumentando i centri di aggregazione e integrando i gruppi etnici e religiosi presenti (città a 15 minuti)
  • riaprire la Cerchia dei Navigli per aumentare la qualità della vita e la bellezza della città
  • permettere anche ai nostri amici animali di vivere meglio in città tutelando i loro diritti
  • promuovere un sistema di imprenditoria giovanile con spazi di coworking adeguatamente attrezzati e con tutor o formatori (ad es. artigiani)
  • promuovere il lavoro delle persone disoccupate della età di mezzo anche con l’impiego in attività proprie del Comune (manutenzioni, cura del verde, vigilanza, assistenza domiciliare agli anziani, ecc.)
  • favorire le iniziative della comunità LGBTQ+
  • dare più poteri ai Municipi sulle pratiche edilizie e sul territorio
  • eliminare dal regolamento edilizio l’obbligo di verifica della stabilità degli edifici più vecchi di 50 anni, costosa, inutile e anticostituzionale e che è una tassa sui piccoli proprietari di casa
Le decisioni saranno concordate con i residenti con la creazione di un efficiente sistema di partecipazione a tutte le scelte importanti (organi di consultazione, referendum cittadini telematici, assemblee, consigli di municipio, bilancio partecipativo).

Ho sottoscritto il 5 agosto il codice etico proposto dai Presidenti delle Commissioni Antimafia della Città Metropolitana di Milano.

Aderisco all'appello del Forum delle Associazioni Antifasciste e della Resistenza "Non si può essere candidati per le Istituzioni della Repubblica e non dirsi antifascisti"
Sono deciso a difendere i valori di libertà, di democrazia, di antifascismo e di rispetto della dignità della persona contenuti nella Carta costituzionale e a respingere la propaganda di chi vorrebbe riportare nel nostro paese quella stessa ideologia fascista che è costata al mondo tanti lutti e tante guerre nella prima parte del Novecento.

Mi impegno a realizzare le richieste relative alle attività musicali in Milano, elaborate dal tavolo di performing arts del Sindaco Sala in occasione delle elezioni.

Mi impegno ad apportare al
Piano Aria Clima che dovrà approvare il prossimo consiglio comunale le seguenti osservazioni da me presentate a nome dei Verdi di Milano:

·       Aggiornamento periodico del piano per rispettare le sfide di medio e lungo termine che potrebbero cambiare a livello globale, europeo e nazionale

·       Politiche notturne con limiti di orari, Sindaco o Consiglio della notte, aumento dei controlli notturni

·       Monitoraggio biologico della qualità dell’aria con licheni epifitici

·       Piste ciclabili per raggiungere le scuole, rete rinforzata nelle zone più inquinate

·       Estensione delle zone 30 a quasi tutta la città entro il 2025, controllo efficace della velocità

·       Ripristino delle zone verdi con sosta tollerata sotto gli alberi nei parterre e sui marciapiedi

·       Divieto delle lame d’aria nei negozi

·       Agricoltura e zootecnia sostenibili entro il 2025

·       Costituzione del Fondo per l’Aria entro il 2021

·       Incentivo alla economia circolare con riduzione dell’Iva

· Nei nuovi edifici minimizzazione obbligatoria dell’emissione di CO2 e riduzione dell’impatto climatico senza monetizzazioni possibili

·       Istituzione della tariffa puntuale sulla raccolta rifiuti in funzione della quantità di raccolta indifferenziata

·       Criteri green obbligatori per tutti gli eventi pubblici e privati

·       Calcolo dei servizi ecosistemici forniti dalle aree verdi per calcolare le compensazioni dei tagli degli alberi

·       Incentivazione del car pooling con tariffa di ingresso in area B in funzione delle persone a bordo

·       Eliminazione del chilometraggio di Move-in per l’area B

·       Considerazione del peso delle autovetture nei criteri di ingresso dell’area B

·       No ai parcheggi sotterranei per residenti che portano alla distruzione delle piazze alberate

·       Potenziamento dell’area C con aumento delle tariffe e sua estensione alla cerchia filoviaria. Tariffa anche per i veicoli elettrici perché responsabili del sollevamento delle polveri

·       Anticipazione delle aree Carbon Neutral al 2025 e loro estensione a tutti gli scali ferroviari

·       Efficientamento di tutti gli edifici ERP del Comune prima del 2040

·       Alimentazione del Zero Carbon Fund con i Recovery Funds

·       Teleriscaldamento alimentato solo da fonti rinnovabili (no a teleriscaldamento dalla centrale a gas di Cassano)

·       Nuovi edifici scollegati dalla rete del gas sostituito da fonti rinnovabili

·      Miglioramento della manutenzione degli alberi esistenti

·       “Preverdissement” obbligatorio, vera permeabilità dei suoli per i nuovi piani attuativi

·       Scelta delle piante più adatte per assorbire la CO2 e le polveri sottili

·       Riduzione del consumo di suolo e mantenimento del verde esistente (San Siro, Goccia)

·     Tetti verdi obbligatori dal 2022, studio dei “tetti bianchi” sulle superfici piane

·       Massicce depavimentazioni dei marciapiedi, aumento della permeabilità del 15% entro il 2030

·       Disinquinamento del Seveso e realizzazione di progetti di invarianza idraulica per evitare le vasche di laminazione

·      Istituzione di una consulta sul piano aria clima costituita delle associazioni che si occupano della qualità dell’aria

Mi impegno a lottare contro la mafia e la corruzione, ho aderito all'appello del sito Milano Capitale Antimafia.
Dichiaro che non ho ricevuto finanziamenti per la mia campagna elettorale da privati o persone giuridiche.

Ho firmato per il referendum contro la caccia.

Ecco il mio programma per il Municipio 3.

Mobilità

Pista ciclabile Cadamosto-Piola attraverso via Donatello

Ristrutturazione definitiva di Piazzale Bacone e viale Morgagni

Pista ciclabile in via Ramazzini e Pisacane

Pedonalizzazione di via Celoria

Pista ciclabile in viale Lombardia

Precedenza ai ciclisti nelle zone a 30 all’ora

Eliminazione delle auto dai parterre alberati

Aumento del numero degli ausiliari del traffico di Atm per un maggiore controllo della sosta

Rilevatori di velocità nelle zone 30

No a parcheggi per residenti sotto il verde

Velostazione alla Stazione di Lambrate

Parcheggio di corrispondenza in Piazza Monte Titano

Istituire una zona di sosta regolamentata nel quartiere di Lambrate-Ortica

Risolvere la problematica del rumore dei tram in piazza Rimembranze di Lambrate e del traffico con i tram bloccati da auto parcheggiate irregolarmente

 

Verde e Ambiente

 Via Benedetto Marcello, spostamento del mercato dal parterre centrale e sua messa a verde

Compensazione del verde del Parco Bassini in Città Studi

Modifiche al progetto di sistemazione di Piazzale Loreto per favorire l’attraversamento dei pedoni

Cura della pavimentazione e dei dissuasori (“parigine”) dell’isola pedonale di via Spallanzani con eliminazione dei mezzi di grandi dimensioni dell’Unes

Bilancio Ambientale a livello di Municipio.

Consulta sul Piano Clima a livello Municipio 3

Creazione di nuovi giardini condivisi (es. piazza Otto Novembre, viale Regina Giovanna)

Controllo delle campane di raccolta immondizia con video-camere (ad es. piazza Otto Novembre)

Alberatura dei marciapiedi di corso Buenos Aires con estensione del progetto pilota alle Corti di Baires

Incentivi all’adozione del verde nei parterre alberati da parte di condominii e negozi

Depavimentazione dei marciapiedi (es. via Ampere)

Cura degli alberi e massimo controllo delle operazioni di taglio, manutenzione del verde da assegnare a MM

Promozione dello Sportello energia

Sistemazioni del verde alla fine dei lavori per la M4 sull’asse Tricolore-Argonne

Realizzazione del progetto “ReLambro” di recupero delle sponde del Lambro

Tutela del Parco Lambro, controllo degli usi impropri

 

Urbanistica

Modifiche al progetto vincitore del bando di Reinventing Cities sulla Scalo Lambrate per salvaguardare l’area verde esistente

Permeabilità al piano terreno degli edifici del Quartiere Feltre

Mantenimento dell’Università Statale in Città Studi e in particolare nell’isolato di via Celoria, via Ponzio, via Venezian, via Golgi

Piano del Colore dopo la tinteggiatura di nero del Demidoff Hotel

Riduzione del consumo di suolo non consentendo l’edificazione di aree verdi pubbliche o private

Impedire la costruzione di grattacieli intorno alle aree verdi (es. via Crescenzago 105 dirimpetto al Parco Lambro)

Verifica del progetto di Grande Funzione Urbana al quartiere Rubattino, creazione del “Parco della Lambretta”

Piano d’area per Lambrate

 

Edilizia

Invio ai Municipi di tutte le pratiche edilizie per il parere socio-ambientale

Integrazione della commissione territorio con dei tecnici per la valutazione delle pratiche edilizie

Potenziamento del ruolo del rappresentante in commissione per il paesaggio

Attenzione all’isolamento termico delle facciate decorate (“cappotto”)

Rimozione dei tag sulle facciate degli edifici

Vigilanza sul recupero degli edifici dei cortili (caso di piazza Aspromonte)

 

Commercio

Controllo della movida con delibere sui limiti di orario della somministrazione e dei tavolini

Rispetto dei limiti di decibel nelle ore notturne in base al piano di zonizzazione acustica del Comune

Rispetto delle distanze dei tavolini (2 metri) per il passaggio dei pedoni e distanza dalle aiuole (1,50 metri)

Ripristino del canone di occupazione del suolo pubblico dal 2022 alle tariffe preesistenti

Controllo dell’apertura di nuovi locali nelle zone della movida con regolamento a livello comunale

Campagne per la somministrazione di acqua del rubinetto al posto dell’acqua minerale nei pubblici esercizi

Diffusione delle borracce.

Diminuzione delle confezioni in plastica dei supermercati

Controllo della pulizia da parte degli ambulanti nei mercati rionali a fine mercato

Riduzione dei banchi del mercato di via Benedetto Marcello e sua diversa collocazione per liberare il parterre centrale da restituire al verde

Studio dello spostamento del mercato di via Eustachi in via Juvara

Chiusura al traffico la domenica di Corso Buenos Aires e iniziative culturali e sportive (Festa dello Sport, Festa della Cultura, mercato agricolo di Coldiretti)

Divieto delle lame d’aria nei negozi di corso Buenos Aires

Sostegno al Sabato di Lambrate in via Conterosso e piazza Rimembranze di Lambrate

 

Sicurezza

Aumento della polizia locale nelle ore notturne per il controllo dei rumori molesti

Ripristino dei vigili di quartiere

Vigilanza sugli insediamenti dei ROM, integrazione dei bambini nelle scuole

 

Cultura

Affitto dei negozi del Comune a fini culturali ad associazioni

Diffusione del book crossing

Stagione della Scienza e iniziative con il Planetario

Sostegno ai teatri di zona

Iniziative culturali nei cortili delle case popolari

 






Contatti:

 email: m.sacerdoti@tiscali.it

  Michele Sacerdoti

  Gruppo Facebook

    Pagina Facebook

   Instagram
___________________________________________ 

Chi sono Michele Sacerdoti e Maria Silvia Pettinicchio

Il blog

Le mie foto

Post recenti sul mio sito

Situazione della movida nel Municipio 3


Petizione per la salvaguardia del giardino dello Scalo di Lambrate


Il progetto di Grande Funzione Urbana al Rubattino


Urbanistica e verde nel Municipio 3


La riqualificazione di piazzale Loreto, un’occasione mancata



Nuova vita per il Diurno Venezia in piazza Oberdan: diventerà sede del Museo dell’Arte digitale nazionale


Percorsi ciclabili nel Municipio 3


Rinviato il termine di presentazione del Certificato di Idoneità Statica per gli edifici di più di 50 anni al 31 marzo 2022

 
Materiale elettorale:

  Volantino fronte retro

Volantino con Silvia Pettinicchio per il Comune

Volantino con Silvia Pettinicchio per il Municipio 3

Intervento alla presentazione della lista per Milano

La mia pagina su Europa Verde Milano

La mia pagina su Eco dalle Città

Pubblicità su Repubblica Milano il 24 settembre

La mia candidatura su ArcipelagoMilano


Documentazione

Il mio sito con tutta l'attività svolta dal 1994
per Milano

Il mio sito delle primarie del 2010

Petizione: Salviamo il giardino dello scalo di Lambrate, su change.org

Obbligo di verifica della stabilità degli edifici costruiti prima del 1964

Petizione: No all'inutile controllo della stabilità degli edifici più vecchi di 50 anni a Milano, su change.org

Petizione: I progetti di isolamento termico vanno esaminati dalla Commissione per il Paesaggio, su change.org

Il programma di Europa Verde per le elezioni
 
Sommario del rapporto dell'IPCC dell'agosto 2021 sui cambiamenti climatici in italiano

Il mio programma per il municipio 3

Il programma della coalizione del Municipio 3